You are here
Home > Fashion > Fashion News > Perchè Sanremo è Sanremo

Perchè Sanremo è Sanremo

eccb0c3c-5bd6-4fc5-9f8c-0e49d9f94f93

Il festival di Sanremo è giunto alla sua 65° edizione, continuando ad affermarsi uno dei festival canori piu importanti d’Italia, che come in passato anche oggi rimane uno dei trampolini di lancio per i nuovi artisti italiani.

I partecipanti non solo si sfidano a colpi di note musicali, ma anche di stile, trasformandosi in una vera e propria passerella di moda, che non risparmia nessuno, neppure gli ospiti d’eccezione.

Le indiscusse protagoniste del Festival , sono le due cantanti italiane e l’eccezionale bellezza di Rocio Munoz Morales, nonché compagna attuale di Raul Bova.

La cantante pugliese per la prima serata ha indossato gli abiti disegnati dal suo amico Francesco Scognamiglio, mentre la frizzante Arisa ha scelto di indossare degli abiti di Daniele Carlotta, lo stesso stilista che ha realizzato l’abito da sposa di Belen.  La bellissima Morales invece ha calcato la famosa scalinata nel primo giorno di chermes con degli abiti di Armani Privè, ma nella seconda serata ha utilizzato un outfit di Roberto Cavalli, per concludere nelle ultime serate con abiti romantici realizzati da Alberta Ferretti.

La prima delle cantanti in gara a scendere la scalinata, è stata Chiara con un abito di Stella McCartney, difficile da non notare visto il suo color giallo canarino e la cintura in metallo, mentre Annalisa calca il palcoscenico con un capo di Just Cavali, caratterizzato da dei bellissimi ricami.

Tiziano Ferro,è il super ospite della prima serata, anche lui elegantissimo, con un abito in doppio petto  di Dolce e Gabbana,  ha incollato le famiglie italiane al piccolo schermo con il medley delle sue più famose canzoni.

Nella seconda serata tra le sfidanti, Nina Zilli ha scelto un abito di V. Westwood, che ha evidenziato la sua femminilità ed eleganza, mentre l’ormai veterana Anna Tatangelo, con le sue 6 presenze al festival, ha indossato un abito sobrio e semplice,  con un bustino che ha sottolineato la sua perfetta silhouette, disegnato e realizzato da F. P. Salerno. Bianca Atzei è scesa dalla scalinata con un meraviglioso abito di Antonio Marras, con una gonna morbida di color celeste semi trasparente e una fascia verticale rossa, mentre il bustino è arricchito da inserzioni floreali nere e uno scollo a goccia, un abito che racchiude i colori della Sardegna, che rappresentano sia la cantante che lo stilista.

Impossibile non nominare i super ospiti della seconda serata partendo proprio da Charlize Theron, che approda nel palco sanremese con una abito nero, composto da una gonna nera morbida che evidenzia la sua silhouette, mentre lo scollo a V mantenuto da Spalline in oro che lo rendono un vero e proprio gioiello da indossare.

Federico Pilia

Questo slideshow richiede JavaScript.

One thought on “Perchè Sanremo è Sanremo

Rispondi

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi